Galleria foto

Menu di livello

Home >Scopri il territorio > Ambiente e natura

Ambiente e Natura

Menu sottovoci

Ravenna offre un’estrema varietà di paesaggi in cui vivere appieno la natura.
Le spiagge sabbiose si estendono lungo 35 chilometri di costa su cui si affacciano nove località balneari che offrono un’ampia gamma di servizi e attrezzature per soggiorni all’insegna del relax, del divertimento e del benessere. Agli effetti benefici del sole e del mare, si unisce la possibilità di praticare sport, in acqua, sulla riva e lungo i percorsi cicloturistici e di trekking all’interno delle pinete.

La bellissima pineta di San Vitale e la secolare pineta di Classe hanno un profondo significato storico e culturale ma soprattutto rappresentano il grande “polmone verde” posto fra la città e il mare.
Diverse sono le occasioni per passeggiare e pedalare lungo i loro sentieri o cavalcare fra i pini, cui si affiancano manifestazioni che celebrano le loro meraviglie naturalistiche e le sagre che promuovono i loro prodotti tipici, come la Sagra del Tartufo di Pineta, la Sagra del Pinolo e il Festival Naturae.

Le aree umide, testimonianze delle antiche paludi che circondavano la città, sono oggi oasi e zone protette del Parco del Delta del Po. Tra esse si ricordano l’Oasi di Punte Alberete, la Valle della Canna, la Penisola di Boscoforte, la zona dell’Ortazzo e Ortazzino, la Foce del Bevano. In queste aree si possono effettuare visite guidate, escursioni in bicicletta e anche praticare birdwatching.
Punto di riferimento delle bellezze naturali di questi territori è il Museo NatuRa di Sant’Alberto, presso il quale sono ospitate mostre, conferenze, presentazioni e organizzate numerose altre attività come itinerari guidati. Inoltre, il museo accoglie interessanti collezioni ornitologiche, e esemplari di rettili e mammiferi tipici delle valli del territorio e non solo.