Galleria foto

Menu di livello

Home >Scopri il territorio > Arte e cultura > Patrimonio Unesco

Ravenna Patrimonio Mondiale

Menu sottovoci

Unesco

"L'insieme dei monumenti religiosi paleocristiani e bizantini di Ravenna è di importanza straordinaria in ragione della suprema maestria artistica dell'arte del mosaico. Essi sono inoltre la prova delle relazioni e dei contatti artistici e religiosi di un periodo importante della storia della cultura europea".

Con questa motivazione è stata sancita dall'Unesco nel dicembre del 1996 l'iscrizione dei monumenti paleocristiani nella Lista del Patrimonio dell'Umanità. Da quel momento la Basilica di San Vitale, il Mausoleo di Galla Placidia, i Battisteri degli Ariani e degli Ortodossi, la Basilica di Sant'Apollinare Nuovo e in Classe, la Cappella Arcivescovile e il Mausoleo di Teoderico non sono stati più patrimonio della città di Ravenna, ma dell'umanità intera.

Unesco World Heritage

Associazione Beni Italiani - Patrimonio Mondiale Unesco