BETA VERSION
Sito Ufficiale di Informazione Turistica
Comune di Ravenna

Legami e Contrasti: online la webserie targata Ravenna

Legami_e_contrasti_foto_simone_pelatti

Sarà online dal 1° gennaio e tutti i venerdì successivi su YouTube e i canali social di RavennaTourism la webserie “Legami & Contrasti”.

Il progetto, per la regia di Simone Pelatti, nasce all’interno del contenitore #myRavenna del Servizio Turismo di Ravenna per la promozione del territorio, con la preziosa collaborazione del Comune di Cervia e del Comune di Comacchio.

Rivolta ad un pubblico giovane, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, la webserie prevede otto episodi di circa sette minuti con due protagonisti, che raccontano la nostra città attraverso i loro scatti fotografici.

La storia si apre con Jack, fotografo d’avventura, costretto da Alicia, a capo dell’agenzia per cui lavora, a lavorare insieme alla figlia Tess, con cui ha una pesante rottura alle spalle.

I due sono chiamati a fare un servizio sulla città di Ravenna e dintorni, da Cervia a Comacchio, postando sui social diverse foto e facendo in modo che il pubblico li voti. Lui più riflessivo ed esperto di tecnica, lei più rapida nell’esecuzione e social.

Contrasti generazionali e personali li accompagnano per otto puntate alla scoperta degli angoli più insoliti che li circondano: da quelli più pop come un sottopassaggio pieno di graffiti o la zona Darsena di Ravenna a quelli più ricchi di tradizione e natura come le saline di Cervia, il Mausoleo di Galla Placidia o l’area di Classe.

Il loro percorso lavorativo e affettivo è in continua evoluzione durante otto puntate i cui titoli richiamano la fotografia. Un’avventura fotografica che porta i due protagonisti a sviluppare nuovi legami: tra di loro, il territorio che visitano e le persone che incontrano sul loro cammino.


Webserie Legami & Contrasti

Scritta e diretta da: Simone Pelatti
Con: Arbesa Hajdari, Gianfranco Boattini, Veronica Montanari, Tommaso Placucci Realizzata
con il contributo di: Ravenna Turismo con il patrocinio di: Comune di Ravenna, Comune di Cervia e il Comune di Comacchio

Altro da questa sezione

Riaprono i luoghi della cultura di Ravenna

Si può quindi tornare a frequentare – dopo i mesi di chiusura obbligata – i musei, le biblioteche e i luoghi della cultura e le mostre in programma in gran parte di essi.

[uwp_login]