BETA VERSION

Le Dune di Ravenna

- Ravenna
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

La costa ravennate è caratterizzata dalla presenza di un “cordone dunoso” tipico dei litorali di pianura.

Le dune che lo compongono sono alte fino a due metri e si formano grazie a un costante modellamento provocato dal vento e dal moto ondoso.

Questo ambiente favorisce la crescita di una vegetazione caratteristica che comprende ruchetta di mare, gramigna delle spiagge e sparto pungente.

Alcune dune si trovano già tra gli abitati di Punta Marina Terme e Marina di Ravenna, anche se, per dimensioni e integrità le più impressionanti si trovano dirigendosi verso i lidi nord (Porto Corsini, Marina Romea e Casalborsetti).

Qui le specie perenni che compongono la vegetazione si presentano come una prateria, più o meno folta che ricopre sia le dune embrionali avanzate sia quelle più arretrate.

Anche a sud della città vi è un complesso dunoso degno di nota che si colloca tra Lido di Dante e Lido di Classe, nei pressi della Foce del torrente Bevano.

La foce del torrente, le dune e le lagune creano un paesaggio incontaminato, fotografia di come doveva apparire tutta la fascia costiera regionale prima dell’intervento dell’uomo.

Entrambe le aree costituiscono importanti biotopi per la presenza di specie vegetali e animali in pericolo di estinzione, tanto da essere state inserite all’interno del Parco Regionale del Delta del Po.

contatti

Altre informazioni

NeLLE VICINANzE

Precedente
Successivo
[uwp_login]