BETA VERSION
Sito Ufficiale di Informazione Turistica
Comune di Ravenna

Dante 2021+1 «per quella pace / ch’i’ credo che per voi tutti s’aspetti »

Antichi Chiostri Francescani e altri luoghi
14 - 17 settembre 2022
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Dante 2021 - Edizione 2022

Intitolato con guizzo giocoso Dante2021+1, il festival interamente dedicato al Poeta va in scena dal 14 al 17 settembre a Ravenna con incontri, spettacoli e concerti nel cuore della città dantesca, in quell’angolo del centro storico denominata Zona del Silenzio.

Promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e diretto fin dagli esordi da Domenico De Martino, con il sostegno della direzione scientifica dell’Accademia della Crusca, il festival raggiunge la sua XI edizione.

Il titolo scelto per quest’anno è «per quella pace / ch’i’ credo che per voi tutti s’aspetti » (Purgatorio III, vv. 74-75). Ci trasporta ai piedi della montagna del Purgatorio con gli occhi rivolti alla cima, ma soprattutto a quella pace che, oggi più che mai, è l’orizzonte e il desiderio di ognuno.


Programma

MERCOLEDÌ 14 SETTEMBRE

> Ore 17.00 – Antichi Chiostri Francescani
Apertura del festival
Giuseppe Ernesto Alfieri, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna
Nicoletta Maraschio, Presidente onoraria dell’Accademia della Crusca
Domenico De Martino, Direttore di Dante2021+1

Dante dall’Ucraina
Boris Chersonskij Università di Odessa
Marco Sabbatini Università di Pisa

Dante. Orizzonti dell’esilio / The Landscapes of Exile (in collaborazione con L. Olschki editore)
Alberto Manguel e Carlo Ossola presentano la mostra fotografica di Nicola Smerilli

> Ore 21.00 – Antichi Chiostri Francescani
DANTEMPORANEO
“Noi dobbiamo andare da Dante, non il contrario – disse il prof”
Di e con Vittorio Pettinato
Con Isabella Fabbri sassofoni e voce
Con la collaborazione dell’Associazione musicale Angelo Mariani di Ravenna

GIOVEDÌ 15 SETTEMBRE

> Ore 17.00 – Antichi Chiostri Francescani

«NON C’È BISOGNO DI VIRGILIO PER MOSTRARE AL FORESTIERO L’INFERNO»
Letture di:
Boris Chersonskij Università di Odessa
Marco Sabbatini Università di Pisa

«IL PRIMO DE LI MIEI AMICI»: GUIDO CAVALCANTI (E DANTE)
Roberto Rea Università Tor Vergata di Roma
Letture di Vincenzo De Angelis

> Ore 21.00 – Antichi Chiostri Francescani
DULCISSIMUM HYDROMELLUM
Una interpretazione del De vulgari eloquentia di Dante
di e con Virginio Gazzolo
“Postfazione” di Domenico De Martino Università di Pavia

VENERDÌ 16 SETTEMBRE

> Ore 21.00 – Basilica di San Francesco
Mimmo Paladino presenta: «il progetto del nuovo portale della chiesa»
Offerto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e Confindustria Romagna
con Francesco Dillon (violoncello) e la regia visiva di Cesare Accetta

SABATO 17 SETTEMBRE

> Ore 17.30 – Antichi Chiostri Francescani

ENTR’ACTE: DANTE IN PASOLINI
Franco Zabagli Gabinetto Vieusseux Firenze

PIA DEI TOLOMEI. DIALOGO NELLA PALUDE
di Marguerite Yourcenar
con Patrizia Zappa Mulas
Progetto musicale di Stefano Napoli e Federico Capranica

> Ore 21.00 – Antichi Chiostri Francescani

Premio DANTE-RAVENNA 2022 a Giorgio Inglese Università di Roma La Sapienza
con Marcello Ciccuto Presidente della Società Dantesca Italiana e Carlo Galli Università di Bologna

Premio PAROLE E MUSICA 2022 a Irene Grandi
Introduzione di Gian Luigi Beccaria Accademia dei Lincei e Accademia della Crusca

CONTATTI

Informazioni Utili

Luoghi

  • Antichi Chiostri Francescani
    Via Dante Alighieri, 4 - Ravenna
  • Basilica di San Francesco
    Piazza San Francesco - Ravenna

Orario

Vedi programma

Ingresso

Gratuito

Ti potrebbe interessare

Precedente
Successivo

A cura della Redazione Locale
E-mail: turismo@comune.ravenna.it

Ultima modifica: 6 Settembre 2022
[uwp_login]