BETA VERSION
Sito Ufficiale di Informazione Turistica
Comune di Ravenna

BLOG UFFICIALE DI RAVENNATOURISM

#myravenna

Luoghi, i personaggi e le storie che raccontano l’anima autentica di Ravenna

Ravenna da… sposare!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Sposarsi a Ravenna nel giorno più importante della vostra vita, ecco alcuni luoghi della cultura ravennate  che vi proponiamo per le vostre nozze!

I romantici saranno più propensi a scegliere la terrazza del MAR – Museo d’Arte della città, in cui sono esposte le collezioni di mosaico contemporaneo.

Avvolti dall’aurea elegante di una loggia cinquecentesca, con cinque archi affacciati sul verde del parco rigoglioso.

Il museo d'Arte della città di Ravenna
MAR- Museo d’Arte della città di Ravenna | Foto © mar.ra.it

I sognatori, dopo aver detto “sì” nella Sala Preconsiliare dell’antico Palazzo Merlato, attraverseranno la scalinata, risalente al 1411, e farsi accogliere dai propri cari a ridosso di Piazza del Popolo.

Per gli eleganti, l’apoteosi della maestosità è regalata da una celebrazione all’interno della Sala Dantesca della Biblioteca Classense, al cospetto del dipinto di Luca Longhi, che raffigura le “Nozze di Cana”(1580).

La Sala Dantesca
La Sala Dantesca della Biblioteca Classense (Ravenna) | Foto @ ravennafestival.org

Gli alternativi potranno provare l’ebbrezza di sposarsi in un museo, ovvero il  TAMO, circondati dai mosaici pavimentali.

I più stilosi prediligeranno la Sala del Piano Nobile dell’imponente Palazzo Rasponi dalle Teste, avvolti dalla sontuosità di elementi architettonici che segnano la transizione dall’Epoca Barocca al Rococò.

Palazzo Rasponi dalle Teste
Facciata frontale di Palazzo Rasponi dalle Teste | Foto © turismo.ra.it

Sarà affascinante, per i più curiosi, poter ammirare i  Giardini Pensili del Palazzo della Provincia, la Cripta Rasponi, la chiesa di San Francesco e la zona Dantesca.

Dall’incantevole terrazza di questo cortile vi sembrerà di ascoltare i passi di Lord Byron che rincorre la contessina Teresa Guiccioli, proprio qui dove si consumò la loro relazione clandestina.

La Cripta Rasponi all'interno dei Giardini Pensili
La Cripta Rasponi all’interno dei Giardini Pensili | Foto © criptarasponi.it

In fondo, si possono contemplare le più grandi storie d’amore di tutti i tempi, nate o passate da qui: il tormento di Dante per la sua Beatrice, l’invaghimento di D’Annunzio per Sarah Bernhardt, la fuga di Garibaldi e Anita.

Inoltre, c’è anche la statua di Guidarello Guidarelli, il condottiero di Cesare Borgia ferito a morte.

Il suo sguardo struggente si trova al Museo d’arte della città (MAR): secondo un’antica leggenda, le donne nubili che lo baceranno andranno spose nell’anno.

Martina  Vacca

Martina Vacca

A cura della Redazione Locale
E-mail: turismo@comune.ravenna.it

Ultima modifica: 15 Marzo 2021

#correlati

Precedente
Successivo
[uwp_login]