BETA VERSION
Sito Ufficiale di Informazione Turistica
Comune di Ravenna

Piazza Giuseppe Garibaldi

Piazza Giuseppe Garibaldi - Ravenna
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Questa piazza prende il nome dal monumento a Giuseppe Garibaldi, qui trasferito nel 1936, originariamente realizzato da Giulio Franchi per piazza San Francesco, dove era stato inaugurato nel 1892 in occasione del decennale della morte dell’eroe.

I bassorilievi sul basamento raffigurano i momenti salienti della vita di Garibaldi: la fuga con la moglie Anita inseguiti dai soldati austriaci; la battaglia di Roma; il figlio Ricciotti che gli consegna la bandiera strappata ai Prussiani; la battaglia di S. Antonio.

L’origine della piazza è comunque ottocentesca, legata a doppio filo alla nascita del Teatro Alighieri: la costruzione dell’edificio su un terreno allora libero, infatti, finì con il delimitarne un lato tramutandolo così in una piazza.

La nuova piazza, nei decenni successivi, subì diverse trasformazioni. Nel 1895, sul lato di fronte al teatro venne inaugurata la sede della Cassa di Risparmio, costruita demolendo il vecchio edificio della locanda “Alli Tre Ferri”, una delle più caratteristiche della città, dove in precedenza era stata la chiesa di San Giorgio dei Portici.

Nel 1926, fu inaugurato il nuovo palazzo delle Poste, abbattendo quello seicentesco della Tesoreria, che faceva corpo unico col Palazzetto Veneziano, sede del legato pontificio, poi della Prefettura.

informazioni utili

A cura della Redazione Locale
E-mail: turismo@comune.ravenna.it

Ultima modifica: 9 Febbraio 2021

TI POTREBBE INTERESSARE

Precedente
Successivo
[uwp_login]