BETA VERSION
BETA VERSION

#myravenna

progetto WaVE

Moro di Venezia

Moro di Venezia (Ravenna)

Nel 1992 l’Italia intera si appassiona alla storica impresa del Moro di Venezia nella sua corsa in America’s Cup, la più importante competizione velica. Costruito da Raul Gardini, noto imprenditore ravennate, e timonato da Paul Cayard, il Moro si aggiudica la Louis Vuitton Cup, diventando la prima imbarcazione di un paese non anglofono a poter ambire alla Coppa America in 141 anni di storia del trofeo, contendendola all’imbarcazione statunitense America, da cui viene però sconfitto per 1-4.

Da marzo 2021 il “Moro di Venezia III”, uno dei fratelli maggiori di quel Moro che nel 1992 arrivò in finale di America’s Cup, è stato trasferito in testa al Candiano in una posizione rialzata e ben visibile a tutti. Il presidente dell’Autorità di sistema portuale Daniele Rossi ha commentato l’avvenimento con queste parole: «Abbiamo restituito alla città di Ravenna un simbolo che ha segnato un’epoca. Ora è ben visibile ai ravennati e ai turisti. Era giusto che la città se ne riappropriasse perché è un’opera dell’ingegno e della passione, è la storia di Raul Gardini”.

Per maggiori informazioni

Eventuali approfondimenti: Il Moro di Venezia

A cura della Redazione Locale
E-mail: turismo@comune.ravenna.it

Ultima modifica: 10 Novembre 2021