BETA VERSION
Sito Ufficiale di Informazione Turistica
Comune di Ravenna
cover image

Il Cammino di Dante: un passo avanti verso la cultura

Il Cammino di Dante: un passo avanti verso la cultura
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest

Il Cammino di Dante® è un itinerario che si snoda tra pianure, colline e Appennini, tra argini e foreste secolari, tra monumenti artistici e naturali.

Il percorso, comprendendo tutte le eventuali varianti, consta di 400 km di lunghezza collegando Ravenna e Firenze.

L’itinerario si propone di unire idealmente le città della fine e dell’inizio della vita di Dante Alighieri, omaggiandolo come uomo e poeta, ricercando vie e segmenti di sentieri che lui stesso potrebbe aver percorso durante i suoi viaggi, prima e dopo l’esilio, ormai secoli or sono.

Nella sua incredibile varietà, che unisce molti paesaggi diversi, il Cammino di Dante è un percorso davvero avventuroso, che ci presenta la natura nei suoi tratti più complessi, e con le rispettive ricompense: alla fine di una salita faticosa c’è sempre un panorama mozzafiato, e alla fine di una lunga tappa ci sono sempre luoghi bellissimi e ospitali ad accoglierci.

È camminando su queste vie storiche e naturalistiche che si può davvero cogliere l’importanza del patrimonio che abbiamo in queste zona dell’Italia, nel pieno segno del turismo “slow”, valorizzando ogni piccolo borgo, ogni scorcio, ogni locanda che troviamo lungo la nostra strada.

 

Al progetto del Cammino, ideato da Giordano Bezzi quasi dieci anni fa, si è affiancata dal 2014 l’omonima associazione culturale, che ha finalmente unito appassionati di trekking, di storia del territorio, e di materia dantesca.

Attraverso questa associazione, il Cammino di Dante si impegna ogni anno a coordinare iniziative culturali di vario tipo, dalle escursioni tematiche alle lectio magistralis, dai concerti animati alle performance: il tutto per sensibilizzare il proprio pubblico alla cultura letteraria, per aggiungere sfumature a ciò che il Cammino rappresenta per i propri organizzatori.

Basti pensare che, sul percorso, è in fase di allestimento in ogni tappa un itinerario tematico che prevede l’affissione di pannelli didattici con la sinossi di tutti i 100 canti della Divina Commedia: in questo modo, compiendo il proprio viaggio, si potrà compiere in parallelo quello che ha svolto Dante nella sua monumentale opera.

Il Cammino di Dante nasce dalla passione e dal rispetto per i nostri luoghi, naturalistici e culturali. È questa l’esperienza più importante che possono vivere coloro che scelgono di percorrerlo.

Immergersi nella natura, nella poesia e nella memoria, fino a immedesimarsi nel Dante-uomo, quello che non si legge sui libri scolastici, quello che si lascia ispirare da ciò che vede, che ascolta e che sente. Proprio come noi oggi, sette secoli dopo.

Pagine a cura della Redazione Locale e-mail Redazione: turismo@comune.ravenna.it
[uwp_login]