BETA VERSION

Il Bardello

- Ravenna
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
L'oasi del Bardello (Ra)

La “Bassa del Bardello” è una prateria allagata di un centinaio di ettari, caratteristica per la flora variegata e popolata da varie specie animali, tra cui tartarughe d’acqua, svassi, ardeidi e aironi cenerini.

Si tratta dei primi cento ettari di una depressione nota come “Bassa del Pirotolo“, situata a nord della Pineta di San Vitale e terminante nella Buca del Cavedone.

L’intera area è dominata dalla torre-osservatorio di Valle Mandriole, dalla quale è possibile godere di un notevole panorama, che comprende le “garzaie” di Valle Mandriole e il limite settentrionale di Punte Alberete.

Inclusa nella stazione “Pineta di San Vitale e Pialasse di Ravenna” del Parco Regionale del Delta del Po, questo piccolo sito naturalistico vanta ben diciassette diversi habitat d’interesse comunitario.

Negli anni sono state segnalate cinque importanti specie nidificanti, tra cui l’Airone rosso, il Tarabusino e la Moretta tabaccata. Il Bardello rappresenta, inoltre, con alcune zone umide limitrofe, l’unica stazione italiana del Lepidottero Chamaesphecia palustris, specie legata ad habitat palustri.

contatti

Altre informazioni

Come Arrivare

Il sito è raggiungibile percorrendo la Strada Statale 309 Romea in direzione Nord, in prossimità del parcheggio dell’area di Punte Alberete, immediatamente dopo aver oltrepassato il ponte sul fiume Lamone.

NeLLE VICINANzE

Precedente
Successivo
[uwp_login]