BETA VERSION
Sito Ufficiale di Informazione Turistica
Comune di Ravenna

BLOG UFFICIALE DI RAVENNATOURISM

#myravenna

Luoghi, i personaggi e le storie che raccontano l’anima autentica di Ravenna

Ci sono dei gorilla al Palazzo di Giustizia! Le opere di Davide Rivalta a Ravenna

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Un’opera è efficace se suscita qualcosa di viscerale.

Un esempio eclatante sono le opere di Davide Rivalta, artista bolognese che popola le città di tutto il mondo con massicci animali, collocandoli nei posti più impensati.

Cosa ci fanno dei Gorilla al Palazzo di Giustizia?
La straordinaria forza di questi bronzi sta proprio nella sorpresa che coglie l’avventore quando li scopre nel cortile del Palazzo, senza aspettarselo.

I Gorilla, installati nel 2002, evocano l’idea della primordialità in un luogo istituzionale. È la loro totale estraneità rispetto al contesto che ci porta ad interrogarci sul messaggio di cui si fanno portatori.

I Gorilla (Occulti latices) di Davide Rivalta al Palazzo di Giustizia di Ravenna | Foto © artribune.it

Dal 2008, in una delle sale dell’Autorità Portuale campeggiano su una parete le sagome dei Rinoceronti: il tratto grafico dell’artista sa dare ai suoi disegni lo stesso senso di consistenza che hanno le sue sculture.

Rinoceronti indiani all'Autorità Portuale, Ravenna
Rinoceronti indiani all’Autorità Portuale, Ravenna | Foto © artribune.it

Davanti alla Basilica di Sant’Apollinare in Classe invece, stanziano sull’erba cinque bufali in bronzo.

Nella galleria sottostante, realizzata dall’artista in città tra il 2012 e il 2013, portando in varie sedi di Ravenna sculture raffiguranti cavalli, asini e… lupi, nel Museo Nazionale!

I grandi bufali in bronzo di Davide Rivalta (Basilica di Sant’Apollinare in Classe)

La presenza dei lavori di Rivalta in città è uno di quei motivi che rendono grande Ravenna, che sa valorizzare ogni forma d’arte.

Chiara  Guerri

Chiara Guerri

Il viaggio è la mia dimensione, l'amore per la scoperta una delle sue forme.

A cura della Redazione Locale
E-mail: turismo@comune.ravenna.it

Ultima modifica: 22 Marzo 2021

#correlati

Precedente
Successivo
[uwp_login]