BETA VERSION
Sito Ufficiale di Informazione Turistica
Comune di Ravenna

Darsena di città

Via d'Alaggio, 1 - Ravenna
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

L’intero quartiere della Darsena si presenta oggi come una periferia anomala: da sempre legata alle attività produttive sul canale Candiano, nel corso dell’ultimo secolo ha avuto uno sviluppo urbanistico ampio e sorprendente.

Quando nel 1737 venne costruito il canale Corsini, dove ancora oggi si trovano le infrastrutture portuali, la Darsena divenne un’area produttiva molto attiva. Qui sorsero fornaci, cementifici, mulini, fabbriche di mangimi e fertilizzanti. Il paesaggio e la società di questa zona di Ravenna si trasformarono in maniera radicale.

Oggi quest’area rappresenta il fulcro dello sviluppo per la Ravenna del XXI secolo, dove nuove architetture incontrano l’archeologia industriale e la Street Art.

Fra gli edifici di pregio, sono da ricordare la chiesa di San Pier Damiano del 1955, piazza Medaglie d’Oro, la scuola di via Aquileia “Drago Mazzini” del 1956, la casa torre di Lenci del 1969, il parco Mani Fiorite del 1986, la casa firmata dagli architetti Naglia e Gamberini su via Tommaso Gulli e il Pala de André del 1990.

Il Programma di Riqualificazione Urbana “Darsena di città”, iniziato proprio negli anni ’90, vuole valorizzare il ruolo di Ravenna quale affaccio sul mare, attraverso interventi di rigenerazione urbana e bonifica dei suoli, come il rifacimento dell’impianto di fognatura, la posa di una nuova idrovora e della fibra ottica.

Tra i lavori in via di realizzazione anche la nuova passeggiata lungo il corso d’acqua, con una suggestiva passerella in legno e acciaio zincato, lunga 1.140 metri con spazi di sosta, sedute, gradoni, rampe e scalinate, arredate con fioriere e illuminazione.

Oltre alla possibilità d’ambientarvi eventi e manifestazioni culturali, il percorso lungo il Candiano offre anche una passeggiata letteraria, con la fruizione di contenuti affascinanti: dai testi dello storico antico Strabone a Dante, da Lord Byron a Dario Fo.

Informazioni utili

A cura della Redazione Locale
Email: turismo@comune.ravenna.it

Ultima modifica: 4 Maggio 2021

TI POTREBBE INTERESSARE

Precedente
Successivo
[uwp_login]