BETA VERSION
Sito Ufficiale di Informazione Turistica
Comune di Ravenna

Pialassa della Baiona

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
La Pialassa della Baiona

La Pialassa della Baiona è situata tra la statale Romea e la via Baiona ed è costituita da bacini d’acqua aperti, canali artificiali e barene.

Quest’area di 1100 ettari di zone umide deve il suo nome “Pialassa” all’unione dei termini “piglia” e “lascia”, poiché al suo interno, di fatto, si crea un dinamico sistema di scambio dell’acqua marina.

La Pialassa è raggiungibile attraversando la Pineta di San Vitale e può essere percorsa a piedi o in bicicletta, nonché costeggiata con la barca, dalla quale è possibile ammirare scorci paesaggistici unici.

All’affascinante visione contribuiscono anche i tradizionali capanni da pesca (detti bilancioni o padelloni), che costellano i margini e i dossi degli specchi d’acqua.

La superficie emersa − che durante l’alta marea viene sommersa − è ricoperta da comunità vegetali alofile e prati salmastri. Il più suggestivo è sicuramente il cosiddetto Prato Barenicolo, una prateria popolata da piante e animali tipici delle basse acque salate, che si trova nella parte nord della laguna.

Proprio per la qualità dell’habitat, la Pialassa è ideale per l’alimentazione di alcune rare specie nidificanti come marangone minore, mignattaio, mignattino piombato e per la sosta di alcuni uccelli migratori. Importanti sono le colonie di fratino, avocetta e cavaliere d’Italia, oltre a garzette e gabbiani.

La ricchezza di flora e fauna la rende un ambiente unico e protetto, che dal 1988 le ha fatto guadagnare un posto all’interno del Parco Regionale del Delta del Po.

Tante le visite guidate a cura di biologi e guide ambientali che partono dal Museo NatuRa  Museo di Scienze Naturali Alfredo Brandolini di Sant’Alberto.

CONTATTI

FOCUS

L’isola degli Spinaroni

Sul finire della Seconda Guerra Mondiale i partigiani del Distaccamento “Terzo Lori” scelsero questo luogo impervio per instaurare una base clandestina permanente. Da qui partirono numerosi attacchi notturni di sabotaggio e missioni di segnalazione, fondamentali per la liberazione di Ravenna.

É possibile raggiungere l’isola con una speciale imbarcazione a basso impatto ecologico in partenza dagli attracchi di Porto Corsini e Marina Romea, con visite guidate da aprile a settembre a cura dell’ANPI.

Informazioni utili

Come Arrivare

Rispetto alla città di Ravenna, la Pialassa della Baiona si trova tra la Statale Romea 309 e la via Baiona, in direzione Porto Corsini. È possibile raggiungerla attraverso il parcheggio della Cà Vecia, da cui si snodano itinerari per la pineta di San Vitale o tramite la via delle Valli (area Prato Barenicolo) e le località di Porto Corsini e Marina Romea. Lungo la via Baiona si segnala l’accesso al Capanno Garibaldi.

A cura della Redazione Locale
Email: turismo@comune.ravenna.it

Ultima modifica: 7 Maggio 2021

TI POTREBBE INTERESSARE

Precedente
Successivo
[uwp_login]