BETA VERSION
Sito Ufficiale di Informazione Turistica
Comune di Ravenna

Sant’Alberto

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

SANT’ALBERTO è un piccolo centro urbano ai margini delle Valli di Comacchio, a nord di Ravenna nel suo entroterra, e perfettamente inserito nella natura incontaminata del Parco del Delta del Po.

Posto al confine tra la provincia di Ravenna e quella di Ferrarasi caratterizza come un’area suggestiva da visitare, soprattutto per via delle sue tipicità floristiche e faunistiche.

Principale attrattiva del piccolo centro è il Palazzone, un edificio costruito dalla famiglia degli Estensi nella prima metà del XVI secolo come presidio militare. Oggi è sede del Museo NatuRa, una struttura museale dedicata alle Scienze Naturali, intitolata alla memoria di “Alfredo Brandolini”, naturalista ravennate dei primi anni del `900.

Al suo interno è conservata una preziosa collezione ornitologica donata dallo stesso Brandolini e numerosi altri reperti provenienti da donazioni avvenute nel corso degli anni.

Da qui partono, in quanto Centro Visite del Parco del Delta del Po, escursioni a piedi, in bici e in pulmino elettrico alla scoperta delle Valli meridionali di Comacchio, tra cui la straordinaria Oasi di Boscoforte abitata da cavalli Camargue allo stato brado e sorvolata da stormi di fenicotteri.

Poco fuori Sant’Alberto, in località Mandriole (direzione Casalborsetti), una visita merita sicuramente la Fattoria Guiccioli, legata al Risorgimento italiano e la morte di Anita Garibaldi.

Porta d’accesso al Parco del Delta del Po, Sant’Alberto sorge tra verdi campi e aree vallive a soli 27 km dal borgo storico di Comacchio.

A separare i due centri la grande area naturale delle Valli di Comacchio, sito naturalistico di estrema importanza dichiarato Zona umida d’importanza internazionale, Sito di interesse comunitario e Zona di protezione speciale per la conservazione degli uccelli.

Le spiagge dei Lidi Nord di Ravenna (Casalborsetti, Marina Romea e Porto Corsini) distano poco più di 10 km. Stessa cosa per la città Unesco di Ravenna.

POST_TITLE

A cura della Redazione Locale.
E-mail: turismo@comune.ravenna.it

Ultima modifica: 6 Maggio 2021

Ti potrebbe interessare anche:

Precedente
Successivo
[uwp_login]