BETA VERSION
myravenna-logo-negativo

BLOG UFFICIALE DI RAVENNATOURISM

Lido di Savio: una spiaggia per tutti i gusti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Lido di Savio (Ravenna)

File di ombrelloni schierati ordinatamente come un esercito colorato pronto a una battaglia contro il mare. Una distesa di colori: dal blu all’arancione passando al verde, e ancora daccapo, finché la tavolozza si mischia, si dirada e si confonde con l’orizzonte.

Palazzoni anni ’70 che ritagliano di netto un cielo blu intenso e senza nubi. Un sole che picchia forte, sabbia fine e soffice, e la riva lambita dalle acque fresche dell’Adriatico.
Oggi ci troviamo a Lido di Savio, l’ultima delle spiagge a sud della lunga Riviera di Ravenna, una località che con la sua semplicità riesce a dare tanto a chi sceglie di trascorrere qui le proprie vacanze.

Lido di Savio (Ravenna) | Ph. Fabrizio Zani

Quando si parte per una vacanza, ognuno di noi ha aspettative diverse su come trascorrerà il tempo libero, che a volte non si allineano con quelle dei propri compagni di viaggio. C’è chi desidera totale riposo, passando giornate intere disteso sul lettino a dorar la pelle; chi, invece, non riesce proprio a rinunciare ad avventure, sport e divertimenti.

Lido di Savio possiede tutto questo e molto altro. Ha l’invidiabile dote di riuscire a soddisfare le esigenze più disparate, e a regalare sorrisi a chiunque si fermi per un po’ dalle sue parti.

Durante il giorno si possono fare tranquille biciclettate per raggiungere in un attimo la spiaggia; oppure lunghe e rilassanti passeggiate lungo la riva, prima o dopo il consueto bagno fatto per trovare sollievo dall’afa estiva, nelle acque poco profonde della Riviera.

All’ora di pranzo, non c’è nulla di meglio che ordinare una piadina o un crescione, in uno dei colorati e spartani chioschetti non lontani dalla spiaggia. Se si è abbastanza fortunati può capitare di incrociare alcuni agricoltori locali, contenti di proporre e far degustare i loro sani prodotti ai villeggianti, come miele, formaggio stagionato, salumi e ottima frutta e verdura.

Se si guarda invece all’ampia offerta di attività sportive, si nota subito che la noia non è proprio contemplata nel pacchetto. Infatti è possibile praticare sport che sono da sempre presenti sulle coste romagnole, come il surf, la vela, il beach tennis, il beach volley, e la corsa.

Quando arriva il tempo e la voglia di esplorare i dintorni, è giusto sapere che Lido di Savio gode di un’ottima posizione per visitare le località e le attrazioni più famose della Romagna. Luoghi molto conosciuti per l’intrattenimento come la vicina Milano Marittima, di cui ne forma una sorta di prolungamento; Mirabilandia, il parco divertimenti più grande d’Europa; e, per chi desidera una visita culturale, l’immancabile Ravenna con i suoi meravigliosi tesori artistici e culturali.

A fine giornata, quando arriva l’ora del tramonto, la località si trasforma e, come la protagonista di una fiaba, cambia veste. Abbandona la sua naturale e abituale semplicità per una manciata di ore e diventa una cittadina elegante, orgogliosa del suo lungomare, ricca di negozi e ristoranti dove ci si ferma giusto il tempo necessario, prima di tuffarsi e perdersi nella movida degli spettacoli e degli eventi organizzati per le sue strade.

C’è di tutto, anzi, molto di più di quello che ti aspetti… Romagna mia, lontan da te non si può star!

A cura della Redazione Locale
E-mail: turismo@comune.ravenna.it

Ultima modifica: 25 Gennaio 2021

#correlati

Precedente
Successivo
[uwp_login]