Galleria foto

Menu di livello

Home > Storytelling >Antichità

Svetonio (70 d.C. - 126 d.C)

Svetonio

Vite dei Cesari
Vol. I, Libro Primo, CESARE, XXX, p.87
Ma poiché il Senato non interveniva, e i suoi avversari si rifiutavano di negoziare con lui [Cesare] qualsiasi accordo concernente la repubblica, passò nella Gallia Citeriore e, terminata la sessione delle assise, si fermò a Ravenna, risoluto a vendicarsi con le armi nel caso che il Senato avesse preso qualche grave misura contro i tribuni della plebe che intercedevano in suo favore.

Vol. I, Libro Secondo, AUGUSTO, XLIX, p.231
Per quel che concerne le forze militari, [Augusto] distribuì le legioni e le truppe ausiliarie nelle province e stanziò una flotta a Misero ed una a Ravenna, a difesa del Tirreno e dell’Adriatico.


Caio Svetonio Tranquillo, Vite dei Cesari, Milano: Biblioteca Universale Rizzoli, 2001. Traduzione di Felice Dessi.