Galleria foto

Menu di livello

Home >Scopri il territorio > Personaggi, storia, tradizioni > Riti, leggende > La Madonna del Sudore

La Madonna del Sudore

All’interno della Cattedrale di Ravenna, sul lato destro rispetto all’entrata, vi è la piccola cappella della Madonna del Sudore, ricca di storia, significati religiosi e valore artistico.

Fu costruita nel 1630 per sciogliere un voto fatto dai ravennati in occasione della peste del 1629: il morbo si era esteso in tutta Italia, ma aveva miracolosamente risparmiato Ravenna. I cittadini attribuirono il miracolo alla intercessione della Madonna del Sudore.

L’immagine di questa Madonna si trovava anticamente dentro a una nicchia in una via imprecisata della città, davanti a una taverna; secondo una leggenda, un soldato, uscito dal locale dopo aver perso tutti i suoi denari ai dadi, sfregiò la sacra immagine con un coltello. E l’immagine sanguinò. Secondo altri sudò sangue anche durante il sacco della Battaglia di Ravenna, nell’aprile del 1512.

Pagine a cura della Redazione Locale

e-mail Redazione: turismo@comune.ravenna.it

Data ultima modifica: 13/09/2013

Recapiti

Indirizzo:
Piazza Duomo , 1

Naviga nei documenti della stessa sezione