Galleria foto

Menu di livello

Home >Scopri il territorio > Personaggi, storia, tradizioni > Riti, leggende > La Madonna del Sudore

La Madonna del Sudore

All'interno del Duomo di Ravenna, lungo la navata laterale destra, si apre la piccola cappella dedicata alla Madonna del Sudore, un emblema religioso dal grande valore storico e artistico. Secondo la tradizione, un tempo questa immagine doveva essere ospitata dentro una piccola nicchia, nei pressi di una taverna, in un luogo imprecisato della città.

Il nome caratteristico trae origine da una leggenda secondo cui la sacra immagine avrebbe "sudato" sangue, dopo essere stata danneggiata da un coltello di un soldato infuriato per aver perso molti denari nel gioco dei dadi.

Nel corso dei secoli il "miracolo" si ripeté per ben due volte: nell'aprile del 1512 durante il sacco della Battaglia di Ravenna, uno tra i conflitti più cruenti della Storia Moderna; nel 1630, a seguito di un voto degli abitanti di Ravenna che chiedevano di essere salvati dal morbo della peste, oramai estesosi in tutta Italia, durante una processione di espiazione che portò a far erigere lo stesso anno la cappella in suo onore.

Pagine a cura della Redazione Locale

e-mail Redazione: turismo@comune.ravenna.it

Data ultima modifica: 26/04/2017

Recapiti

Indirizzo:
Piazza Duomo, 1
Telefono:
+39 0544 30328
Link:

» Duomo di Ravenna

Naviga nei documenti della stessa sezione