Galleria foto

Menu di livello

Home >Scopri il territorio > Arte e cultura > Giardini, parchi storici > Giardini Pubblici

Giardini Pubblici

I Giardini Pubblici di Ravenna (circa 37.500 mq), sede in passato dell'ippodromo e del velodromo cittadino, sono stati realizzati nei primi anni '30 del secolo scorso su progetto dall'architetto Arata e rappresentano il primo parco urbano di Ravenna.

La forma del parco riprende, soprattutto nel parterre centrale, le caratteristiche del giardino all'italiana; nel tempo, purtroppo, si è persa la struttura dei vialetti in ghiaia, dei riquadri a prato e delle siepi, che fino ai primi anni '70 ne costituivano il decoro.

I Giardini presentano una splendida cancellata in ferro e ospitano il Planetario, il bar Chalet, un'area con giochi per i bambini e i servizi igenici. Per le sue dimensioni e per l'ampia area all'ombra di lecci e di altri grandi alberi, i Giardini sono particolarmente adatti al relax, alla lettura, alle passeggiate e allo sport all'aria aperta. Nel parco i cani sono ammessi con il guinzaglio.

In collaborazione con l'Associazione Amici della Cardiologia è stato realizzato un "percorso vita" con strumenti e attrezzi in legno e ferro per l'attività fisica, a disposizione di adulti e bambini.


Orari

Feriali e festivi: dalle 7.30 al tramonto.


Tariffe

Ingresso gratuito


Come arrivare

Centro storico, Parcheggio degli autobus a m.150 in Viale Santi Baldini, Parcheggio per auto in Via di Roma a m.50. Linea Bus n. 4 (fermata di Viale Santi Baldini). Nelle vicinanze: Basilica di S. Apollinare Nuovo, Palazzo di Teodorico (cosiddetto), Museo d'Arte della città, Chiesa di Santa Maria in Porto, Teatro Rasi.

Pagine a cura della Redazione Locale

e-mail Redazione: turismo@comune.ravenna.it

Data ultima modifica: 02/11/2016

Recapiti

Indirizzo:
Viale Santi Baldini, 4
Telefono:
+39 0544 35404
+39 0544 35755

Naviga nei documenti della stessa sezione