Galleria foto

Menu di livello

Home >Scopri il territorio > Arte e cultura > Chiese, battisteri > Basilica di Santa Maria in Porto

Basilica di Santa Maria in Porto

Costruita nel corso del XVI secolo, la fastosa facciata della Basilica di Santa Maria in Porto fu modificata nella seconda metà del XVIII secolo dall'architetto Camillo Morigia, sovrapponendo lo stile neoclassico al barocco oggi visibile nella parte inferiore.

L'interno, grandioso e solenne, è diviso in tre navate con un ampio transetto sormontato da un'alta cupola. Sul lato sinistro si trova una scultura in marmo a bassorilievo, forse di fattura veneziana, databile tra l'XI e il XII secolo, raffigurante la vergine Maria in atteggiamento orante. L'immagine è conosciuta col nome di "Madonna Greca" poiché, secondo la tradizione, essa giunse miracolosamente a Ravenna da Costantinopoli.


Orari

7.30 - 12.30 / 15.30 - 19


Tariffe

Ingresso gratuito


Come arrivare

Centro storico, parcheggio bus 150m via Santi Baldini, parcheggio auto via di Roma 50m. Bus 4. Accessibile ai disabili. Nelle vicinanze: Basilica di S. Apollinare Nuovo, Planetario, Palazzo di Teodorico (cosiddetto) e MAR - Museo d'arte della Città

Pagine a cura della Redazione Locale

e-mail Redazione: turismo@comune.ravenna.it

Data ultima modifica: 15/06/2016

Recapiti

Indirizzo:
Via Di Roma, 19
Telefono:
+39 0544 212055
Fax:
+39 0544 212421
Email:
monacipaoliniravenna@ tiscali.it
Link:

» Basilica di Santa Maria in Porto

Naviga nei documenti della stessa sezione