Galleria foto

ItineRA • 4° Edizione

Menu di livello

Home >Eventi > Manifestazioni e iniziative > Visite Guidate

ItineRA • 4° Edizione
Vari luoghi della città
Date: 22/11/2020

Dal 26 settembre all’11 ottobre torna ad animare i luoghi verdi di Ravenna ItineRA, la festa del cammino consapevole.

Quest'anno il titolo della rassegna è "Verde cammino”, a concentrare l’attenzione su quanto già in parte emerso dalle precedenti edizioni, e cioè la relazione strettissima che da sempre intercorre tra natura, cammino e creatività.

Tredici giorni ricchissimi di eventi e incontri per celebrare, come sempre, la centralità del tessuto umano, ambientale, storico e culturale di Ravenna, con itinerari vecchi e nuovi, ma sempre e comunque tesi a rimettere in discussione il rapporto dei cittadini con la loro città, fuori dai luoghi comuni e dagli automatismi, ma soprattutto preferibilmente all’aria aperta.

A cura di Trail Romagna, con il sostegno degli assessorati Cultura, Ambiente, Sport, Turismo e Immigrazione del Comune di Ravenna

-----------
PROGRAMMA (.PDF)
Gli eventi sono aperti a tutti previa prenotazione sul sito www.trailromagna.eu e sono svolti seguendo le modalità di partecipazione nel pieno rispetto dei protocolli anticontagio Covid-19.


SABATO 26 SETTEMBRE

La pineta di Ravenna. Paesaggio, cultura, identità
Punto di ritrovo: Pineta San Vitale,Ca' Vecia
Orario: 15.00

Trekking fotografico sulle tracce di Luigi Ricci (km 6 ca)
con Paolo Bernabini fotografo e Paolo Benini guida ambientale
Giovanni Nobili Ten. Col. Carabinieri Biodiversità

Il percorso, ricamato all’interno della Pineta San Vitale – una delle aree verdi di maggior pregio di tutto il territorio romagnolo – si ispira a una recente pubblicazione che affianca immagini tardo ottocentesche di pinete realizzate da Luigi Ricci a scatti contemporanei frutto della campagna fotografica operata da Paolo Bernabini nel 2017 negli stessi luoghi.

Partecipazione libera (a numero chiuso)
Prenotazione: form sul sito www.trailromagna.eu


Nastagio, racconto notturno
Punto di ritrovo: Radura nell’Antica Pineta di Classe (ritrovo Parco 1° Maggio – Fosso Ghiaia – un’ora prima dello spettacolo)
Orario: 21.00 e 22.00

di Iacopo Gardelli
con Lorenzo Carpinelli, Flaminia Pasquini Ferretti
Effetti sonori Giacomo Bertoni

Nascosta nel cuore di quell’inarrivabile inno alla gioia che è il Decameron, scritto da Boccaccio quasi come antidoto spirituale al morbo che stava piagando l’Europa, la novella di Nastagio si offre misteriosa agli occhi del lettore, come la variazione improvvisa di una sinfonia.
Questo adattamento di circa 30 minuti prenderà vita nel folto della Pineta di Classe, per un pubblico ristretto, e sarà arricchito dagli effetti sonori di Giacomo Bertoni.
L'evento inizierà con una passeggiata notturna necessaria per raggiungere il luogo della raprpesentazione. Un percorso di preparazione che contribuisce a creare il giusto pathos.

Quota di partecipazione: €10 (a numero chiuso)
Prenotazione: form sul sito www.trailromagna.eu


DOMENICA 27 SETTEMBRE

7 piante monumentali patrimonio di Ravenna
Punto di ritrovo: Tomba di Dante (Ravenna)
Orario: 9.30

Giornata Mondiale del Turismo (esperienziale)
Tour tra le aeree verdi pubbliche e private della Città con Tiziano Fratus

L’itinerario toccherà i grandi e vetusti alberi del territorio selezionati per le grandi dimensioni, il portamento e la forma particolare, la rarità botanica, il valore storico e culturale e il valore paesaggistico e architettonico.
Un percorso che racconterà la nostra storia ma anche delle simbologie dell’albero da sempre rappresentazione di un’unione armonica tra cielo e terra con le radici ben infisse nel suolo, che sostengono e alimentano l’organismo; il fusto che collega le radici con la chioma e slancia verso l’alto e la chioma, la parte più espansa, luogo dove avviene il processo fotosintetico, il luogo dei fiori, dei frutti, della riproduzione.

Tiziano Fratus medita quotidianamente nei boschi. È autore di libri per i maggiori editori italiani, gli ultimi dei quali sono Giona delle sequoie (Bompiani), Manuale del perfetto cercatore d'alberi (Feltrinelli) e Sogni di un disegnatore di fiori di ciliegio (Aboca).

Quota di partecipazione: €10 (a numero chiuso)
Prenotazione: form sul sito www.trailromagna.eu
Pranzo con i protagonisti al ristorante Cucina del Condominio €25 (menù e modalità sul sito)


Incontro "Natura in città": La gestione del verde dal Codice Forestale Camaldolese alle Scienze Forestali
Punto di ritrovo: Giardino Rasponi Orto Botanico - Piazzetta Paolo Serra
Orario: 15.30

con Tiziano Fratus Gli alberi monumentali in Italia (da “I Giganti silenziosi” ed Bompiani)
Valeria Bucchignani Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio
Dom Claudio Ubaldo Cortoni monaco Camaldolese
Giovanni Nobili Comandante Reparto Carabinieri per la Biodiversità Punta Marina
Gianandrea Baroncini Assessore Ambiente Comune di Ravenna
Massimiliano Costa Progetti Tutela Ambientale del Comune di Ravenna
Paolo Gueltrini paesaggista, Vice Presidente Associazione Italiana Architettura del Paesaggio
Laura Prometti irrigazione e reticolo di bonifica per una città verde

Partecipazione libera (a numero chiuso)
Prenotazione: form sul sito www.trailromagna.eu


GIOVEDÌ 1 OTTOBRE

Consigli per viadanti giardinieri
Storie di paesaggi, semi e talee
Punto di ritrovo: Giardino Rasponi Orto Botanico - Piazzetta Paolo Serra
Orario: 18.00

Incontro con le autrici Emina Cevro Vukovic e Nora Bertolotti

Continua il percorso che unisce i sentieri di ItineRA con quelli di Ediciclo, una casa editrice nata nel 1987 per raccontare fatiche e scoperte fatte sulle due ruote che con il tempo ha allargato enormemente il suo catalogo raccontando tutto il mondo del viaggiare sostenibile.
Qui all'Orto botanico, le autrici presenteranno cinque percorsi, in altrettanti diversi paesaggi italiani, per raccontare le piante incontrate e scoprire in che modo sia possibile propagarle e farle crescere nel proprio spazio verde grazie a semi e talee raccolti camminando

Quota di partecipazione: €10 (a numero chiuso)
Prenotazione: form sul sito www.trailromagna.eu


VENERDÌ 2 OTTOBRE

Nutrirsi in cammino
Il cibo dei viandanti dal fiaschetto del pellegrino alle barrette energetiche

Punto di ritrovo: Chiostro Biblioteca Classense
Orario: 18.00

con Massimo Montanari, Docente di Storia medievale Università di Bologna
Franco Chiarini, RavennaFood/CheftoChefemiliaromagnacuochi
Carlo Casadio, medico nutrizionista

Partecipazione libera (a numero chiuso)
Prenotazione: form sul sito www.trailromagna.eu
Cena con i protagonisti al ristorante Alexander: €30 (menù e modalità sul sito)


SABATO 3 OTTOBRE

Boscoforte, il gioiello verde di Ravenna
Punto di ritrovo: Museo NatuRA - Palazzone di Sant’Alberto,
Orario: 14.30

Una passeggiata ecologica guidata di 8 km alla scoperta della Penisola di Boscoforte, uno dei più suggestivi e incontaminati ambienti dell’intero territorio del Parco del Delta del Po.

Quota di partecipazione: €10 (a numero chiuso)
Prenotazione: form sul sito www.trailromagna.eu


DOMENICA 4 OTTOBRE

Via Sancti Romualdi
Punto di ritrovo: Palazzo San Giacomo, Russi
Orario: 08.00

Sulle orme di San Romualdo
Russi (Palazzo San Giacomo) - Faenza
km 20 > Percorso pianeggiante, principalmente sterrato, in autosufficienza


Il cammino dedicato a San Romualdo nato nel 2012, da Trail Romagna e CAI di Ravenna, ogni anno si arricchisce di presenze e varia nelle sue forme. Il tratto Russi-Faenza alimenta questo progetto che già da anni tocca le testimonianze camaldolesi e che originariamente portava i pellegrini da Ravenna all’Eremo di Camaldoli.
La giornata sulle orme del Santo ravennate inizia a Palazzo San Giacomo a Russi, l’antica dimora estiva dei conti Rasponi; lambisce Bagnacavallo con il monastero di San Giovanni Battista per 300 anni camaldolese e le terre bonificate dai monaci ove sorge la Pieve di San Pietro in Sylvis per poi raggiunge la chiesa di Saldino oltre Granarolo, immersa nel silenzio della campagna faentina per terminare a Santa Maria ad Nives dove morì San Pier Damiani nel 1072. Si visiterà la Chiesa della Commenda, centro camaldolese e Damianeo, concludendo il cammino con una agape fraterna presso il Rione Verde.

Quota di partecipazione: €20 (assicurazione, assistenza, accompagnamento, ristoro finale, visita alla Chiesa della Commenda, rientro in pullman a Russi)
Prenotazione: form sul sito www.trailromagna.eu


SABATO 10 OTTOBRE

Siam mica qui a farci salvare dai panda
Punto di ritrovo: Teatro Naturale della Pineta di San Giovanni c/o Micoperi via Trieste, 279
Orario: 16.00

di e con Michele Dotti
L’ecologia come opportunità di benessere per tutti

Non lontano dal centro città, a pochi passi dalle torri Hammon di un'area industriale dismessa e a ridosso dell'area portuale, Silvio Bartolotti, presidente di Micoperi ha costruito un teatro 'naturale' nel cuore di quello che resta della Pineta di San Giovanni. Un luogo tra residenza urbana, industria e natura dove non si può che affrontare il tema, sempre più urgente, della sostenibilità.

Qui, con Michele Dotti, educAttore, la sostenibilità ambientale diventa spettacolo, una pièce teatrale formativa che – ripercorrendo in modo ironico alcune tappe della vita dell’autore – si avvicina in punta di piedi ai “principi vitali fondamentali” che sono alla base della vita in Natura: ciclicità, diversità, cooperazione e interdipendenza.

Quota di partecipazione: €5
Prenotazione: form sul sito www.trailromagna.eu


DOMENICA 11 OTTOBRE

Darsena Urban Walk
Punto di ritrovo: Darsena Pop Up,
Orario: partenze scaglionate dalle ore 9.00 alle 10.00

Per camminatori un percorso tra acqua, archeologia urbana e periferie. Due percorsi di 3 o 10 km

Una domenica mattina all’insegna dello sport in città, a pochi passi dal centro, respirando l’aria del mare… dove vivere questa esperienza? In Darsena! L’area – che già da anni è interessata dalla riqualificazione urbana – ospita alcune tra gli edifici di archeologia industriale più importanti della nostra città.

È proprio da questa “porta sul mare” che partiranno due percorsi, dedicati a runnes o camminatori, tra Darsena e le vie d’acqua delle città come la Lama e i Fiumi Uniti. Darsena Urban Trail & Trek cercherà di aprire luoghi poco noti – come ad esempio l’ex Tiro a Segno – per dare al pubblico la possibilità di incontrarsi e condividere la passione in un contesto diverso e dalle grandi potenzialità.

Quota di partecipazione: €5-10
Prenotazione: form sul sito www.trailromagna.eu


DOMENICA 22 NOVEMBRE

La corsa della bonifica
Punto di ritrovo: Centro Sportivo Aquae partenze scaglionate
Orario: partenze scaglionate dalle ore 8.00 alle 10.00

Ra-Mi. Ma. off road post covid
Due percorsi in natura tra le grandi opere di bonifica 20 e 32 km

Il percorso ad anello toccherà luoghi della bonifica a Sud di Ravenna, un territorio strappato alle acque che fino al secolo scorso ospitava numerose risaie. Lungo il tracciato saranno visibili le testimonianze del passato e le opere di bonifica immerse in un contesto ambientale protetto che oggi rappresenta un'eccellenza del nostro territorio.
La corsa della bonifica è un evento aperto a tutti, con la possibilità di partecipare con escursione in bici, di corsa o nella innovativa formula run & bike dove a coppie ci si scambia liberamente la bicicletta.

Informazioni e iscrizioni dal 2 novembre
Prenotazione: form sul sito www.trailromagna.eu

Pagine a cura della Redazione Locale

e-mail Redazione: turismo@comune.ravenna.it

Data ultima modifica: 22/09/2020

Naviga nei documenti della stessa sezione

scopri gli eventi

Recapiti

Indirizzo:
Vari luoghi della città
Telefono:
+39 335 7887618
Email:
info@trailromagna.eu
Link:

» Trail Romagna

» Trail Romagna • Facebook