Galleria foto

Stagione di Prosa 2015/2016

Menu di livello

Home >Eventi > Manifestazioni e iniziative > Teatro

Stagione di Prosa 2015/2016
Teatro Luigi Rasi - via di Roma, 39
Teatro Dante Alighieri - via Mariani, 2
Vulkano - via Cella, 261
Date: 05/11/2015, 06/11/2015, 07/11/2015, 08/11/2015, 13/11/2015, 14/11/2015, 15/11/2015, 01/12/2015, 02/12/2015, 03/12/2015, 04/12/2015, 05/12/2015, 06/12/2015, 10/12/2015, 11/12/2015, 14/01/2016, 15/01/2016, 16/01/2016, 17/01/2016, 23/01/2016, 24/01/2016, 09/02/2016, 10/02/2016, 16/02/2016, 17/02/2016, 25/02/2016, 26/02/2016, 27/02/2016, 28/02/2016, 09/03/2016, 10/03/2016, 19/03/2016, 20/03/2016, 21/03/2016, 22/03/2016, 10/05/2016, 11/05/2016, 12/05/2016, 13/05/2016, 19/05/2016, 20/05/2016, 21/05/2016, 22/05/2016


CALENDARIO
Non ti pago piùTeatro Dante Alighieri
Periodo di svolgimento: da giovedì 19 a domenica 22 maggio
Orario: 21.00

Di Eduardo De Filippo
Con Gianfelice Imparato, Carolina Rosi, Nicola Di Pinto, Massimo De Matteo
Regia Luca De Filippo
Elledieffe
Sarà Gianfelice Imparato a raccogliere il testimone di Luca De Filippo, proseguendo il suo lavoro sulla scena dopo la scomparsa dell'attore, e portando all'Alighieri la sua ultima regia "Non ti pago" sul testo del padre Eduardo.
Quando a Mario Bertolini, suo futuro genero, capita una ricca quaterna datagli in sogno proprio dal defunto padre, Ferdinando Quagliolo si rifiuta di pagargli la vincita e rivendica il diritto di incassare la somma per sé. Solo Eduardo riesce a tradurre in commedia un’umanità dolente e sfaccendata, che nella cruda quotidianità fatta di paure, angosce e miseria, non rinuncia alla speranza e all’ingenua attesa di un colpo di fortuna che determini un futuro migliore

------------
Biglietteria
- Teatro Dante Alighieri: (+39) 0544.249244 - Aperta tutti i feriali dalle 10 alle 13, giovedì dalle 16 alle 18 e da un'ora prima di ogni spettacolo.
- Teatro Luigi Rasi: (+39) 0544.30227 - Aperta il giovedì dalle 16 alle 18 e da un'ora prima di ogni spettacolo
Per informazioni su biglietti e abbonamenti si prega di consultare il sito www.teatrodellealbe.com

 

EVENTI PASSATI 

PROLOGO DELLA STAGIONE DI TEATRO CONTEMPORANEO
Amore e AnarchiaLuigi DadinaMichela Marangoni
Vulkano, San Bartolo (Ravenna)
Periodo di svolgimento: da martedì 29 settembre a giovedì 15 ottobre
Orario: 21.00
di Luigi Dadina e Laura Gambi
Regia Luigi Dadina
Teatro delle Albe / Ravenna Teatro
Maria Luisa Minguzzi e Francesco Pezzi: nati entrambi nel centro storico di Ravenna, lui il 30 agosto del 1849, lei nella notte del 21 giugno del 1852; Da quasi cent'anni abitano, non visti, nella scuola di S. Bartolo, vicino a Ravenna. Nella loro infanzia e adolescenza la città, ma l'Italia intera, è attraversata da sconvolgimenti politici e umani: le imprese garibaldine, l'ideale repubblicano, la caduta del governo dei papi, l'unità d'Italia, l'internazionalismo anarchico e socialista son


Il Volo. La ballata dei picchettiniLuigi DadinaTahar Lamri
Teatro Luigi Rasi
Periodo di svolgimento: da venerdì 13 a domenica 15 novembre
Orario: 21.00
Di Luigi Dadina, Laura Gambi, Tahar Lamri
Con Lanfranco Moder Vicari rap, Francesco Giampaoli e Diego Pasini basso e percussioni
Regia Luigi Dadina
Teatro delle Albe / Ravenna Teatro, Ravenna Festival
Domenico Mazzotti, morto sul lavoro nel marzo del 1947, ha insistito perchè si raccontasse questa storia. La sua foto è visibile sotto l'unica gru rimasta nella Darsena di città. Tahar e Luigi, nati rispettivamente il 24 e il 25 dicembre del 1958, il primo ad Algeri, il secondo a Ravenna, hanno deciso di tenere, assieme a tre musicisti una Conferenza sul Marzo per raccontare di fabbrica, porti, lavoro, incidenti, cormorani, nebbia e fuochi. Insieme ripercorrono anche la tragedia della Mecnavi, dove persero la vita, nel marzo del 1987, tredici picchettini: morirono soffocati come topi nei cunicoli della nave gasiera Elisabetta Montanari.


LusErmanna MontanariLuigi CeccarelliDaniele Roccato
Teatro Luigi Rasi
Periodo di svolgimento: da giovedì 10 a venerdì 11 dicembre
Orario: 21.00
Di Nevio Spadoni
Regia Marco Martinelli
Emilia Romagna Teatro Fondazione in collaborazione con Teatro delle Albe / Ravenna Teatro
Ermanna Montanari e Luigi Ceccarelli hanno realizzato pagine indimenticabili di teatro-in-musica. Ora si cimentano con LUS (LUCE), un poemetto di Nevio Spadoni in lingua romagnola, centrato su Bêlda, veggente e guaritrice delle campagne romagnole di inizio Novecento. Una figura potente di donna vittima dell'ipocrisia del paese, che nell’orgoglioso grido di rivolta contro la codardia degli uomini si permette un maleficio di morte ai danni di un “pretaccio”, colpevole di aver disseppellito la madre di lei.


STAGIONE DI PROSA
L'onorevole
Stefano RandisiEnzo Vetrano
Teatro Luigi Rasi
Periodo di svolgimento: da martedì 1 a domenica 6 dicembre
Orario: 21.00

Di Leonardo Sciascia
Con Antonio Lo Presti, Giovanni Moschella, Alession Barone, Angelo Campolo, Aurelio D'Amore, Aurora Falcone
Regia Enzo vetrano, Stefano Randisi
Teatro Biondo Stabile di Palermo, Emilia Romagna Teatro Fondazione, Associazione Diablogues
Una carriera politica inarrestabile porta il modesto e integerrimo professor Frangipane a conquistare un potere sempre più forte, a muoversi tra agi e lusso, ma anche a scendere a compromessi e a stringere loschi accordi con personaggi malavitosi. Sciascia descrive in modo lucido e spietato le connivenze tra politica, affari, alti prelati e criminalità organizzata: scritto nel 1965, assume oggi il carattere di un’amara profezia.


Un'ora di tranquillitàMassimo GhiniGalatea RanziMassimo Ciavarro
Teatro Luigi Rasi
Periodo di svolgimento: da giovedì 14 a domenica 17 gennaio
Orario: 21.00

Di Florian Zeller
Con Gea Lionello, Claudio Bigagli, Luca Scapparone, Alessandro Giuggioli
Regia Massimo Ghini
Associazione Culturale La Pirandelliana
Massimo Ghini riunisce attorno a sé compagni di lavoro assai popolari come Massimo Ciavarro e Galatea Ranzi per mettere in scena la travolgente comicità del testo del drammaturgo francese Florian Zeller. È una commedia brillante giocata tra equivoci e battute esilaranti in cui un uomo cerca disperatamente un momento di serenità senza aver fatto però i conti con bisogni e frustrazioni di parenti e amici. 


Il Ritorno di CasanovaSandro Lombardi
Teatro Dante Alighieri
Periodo di svolgimento: da sabato 23 a domenica 24 gennaio
Orario: 21.00

Di Arthur Schnitzler
Con Luca Terracciano
Regia Federico Tiezzi
Compagnia Lombardi Tiezzi
Sandro Lombardi - vincitore di ben 6 premi Ubu come migliore attore - è l’avventuriero veneziano, ormai stanco di peripezie erotiche e nauseato dal suo passato di diplomatico da strapazzo, qui ritratto da Schnitzler, cantore della Vienna spumeggiante e feroce nel declinante Impero Asburgico. Il Ritorno di Casanova è una tragicommedia della coscienza moderna, attenta ai propri istinti e falsi valori nel tentativo di sfuggire alla vecchiaia e alla morte.


GabbianoFausto Russo Alesi
Teatro Dante Alighieri
Periodo di svolgimento: da martedì 9 a mercoledì 10 febbraio
Orario: 21.00

Di Anton Cechov
Con Giovanni Crippa, Ruggero Dondi, Mariangela Granelli, Igor Horvat, Emiliano Masala, Maria Pilar Pérez Aspa, Giorgia Senesi, Anahi Traversi
Regia Carmelo Rifici
Piccolo Teatro di Milano, LuganoInScena in collaborazione con LAC Lugano Arte e Cultura, Teatro Sociale di Bellinzona
Come l’ignara felicità di un gabbiano viene stroncata dalla oziosa indifferenza di un cacciatore, così Trigorin approfitta della femminile smania di aprire le ali di Nina e la porta via con sé a fare l’attrice. Nel Gabbiano le vite s’intersecano indelebilmente nel territorio fatale dell’amore, chiuso dentro il cuore dei personaggi stessi che a volte non sanno più dove metterlo.


Ti regalo la mia morteVeronikaMonica Piseddu, Annibale Pavone
Teatro Dante Alighieri
Periodo di svolgimento: da martedì 16 a mercoledì 17 febbraio
Orario: 21.00

Di Federico Bellini e Antonio Latella
e liberamente ispirato alla poetica del cinema fassbinderiano con Valentina Acca, Massimo Arbarello, Fabio Bellitti, Caterina carpio, Sebastiano Di Bella, Nicole Kehrberger, Candida Nieri, Fabio Pasquini, Maurizio Rippa
Regia Antonio Latella
Emilia Romagna Teatro Fondazione nell'ambito di Progetto Prospero
Latella rilegge i miti del cinema di Fassbinder e partendo dalla vicenda di Veronika Voss incontra alcune tra le figure femminili che il regista ci ha consegnato con la sua grande e unica opera, in cui sguardo cinematografico e biografia personale tendono inevitabilmente a coincidere.  


Una giornata particolareGiulio Scarpati, Valeria Solarino
Teatro Dante Alighieri
Periodo di svolgimento: da martedì 16 a mercoledì 17 febbraio
Orario: 21.00

Dall’opera originale di Ettore Scola e Ruggero Maccari
Regia Nora Venturini
Gli Ipocriti
Antonietta inizia a dubitare sulle verità propagandate dal fascismo e acquista maggiore rispetto di sé; Gabriele, omosessuale in procinto di essere spedito al confino, costretto tutta la vita a fingere e a nascondersi, esce allo scoperto.


PantaniTeatro delle Albe
Teatro Dante Alighieri
Periodo di svolgimento: da mercoledì 9 a giovedì 10 marzo
Orario: 20.00

Di Marco Martinelli
Ideazione Marco Martinelli e Ermanna Montanari
Con Alessandro Argnani, Francesco Catacchio, Luigi Dadina, Fagio, Roberto Magnani, Michela Marangoni, Ermanna Montanari, Francesco Mormino, Laura Redaelli
Musiche dal vivo Simone Zanchini
Regia Marco Martinelli
Teatro delle Albe/Ravenna Teatro, le manège.mons - Scène Transfrontalière de création et de diffusionasbl (Belgio)
Nell’anno in cui Ravenna è Città Europea dello Sport 2016, il Teatro delle Albe ripropone Pantani che dopo il debutto ha raccolto successi di critica e pubblico in una tournée lunga e fortunata: Marco Martinelli ha vinto il premio Ubu come Migliore novità italiana e due sono state le nomination come miglior regia, sempre a Martinelli, e miglior attore non protagonista a Luigi Dadina per l’interpretazione di Paolo Pantani, padre del campione romagnolo. L’interpretazione di Tonina Pantani è valsa a Ermanna Montanari il premio Duse.


Morte di un commesso viaggiatoreElio De Capitani
Teatro Dante Alighieri
Periodo di svolgimento: da sabato 19 a martedì 22 marzo
Orario: sabato 19 e lunedì 21 marzo, ore 20; domenica 20 marzo, ore 15.30 

Di Arthur Miller
Con Cristina Crippa, Angelo Di Genio, Marco Bonadei, Federico Vanni, Gabriele Calindri, Alice Rendini, Vincenzo Zampa, Marta Pizzigallo
Regia Elio De Capitani
Teatro dell'Elfo con il contributo di Fondazione Cariplo
Vecchio e stanco, Loman non riesce più a tenere il passo con un lavoro stressante e con l’incombere di una crisi economica, perdendo quell’ottimistica - e tutta americana - fiducia nel futuro. Death of a Salesman mantiene la sua capacità di essere sempre attuale: i Willy Loman sono gli esodati di oggi a cui è stato sottratto il proprio ruolo non solo produttivo ma anche sociale e morale. Per questo spettacolo Elio De Capitani ha ricevuto il Premio Hystrio per l’interpretazione e il Premio Internazionale Ennio Flaiano per la regia.


Amleto a GerusalemmeMarco Paolini
Teatro Dante Alighieri
Periodo di svolgimento: da martedì 10 a venerdì 13 maggio
Orario: 21.00

Di Gabriele Vacis e Marco Paolini
Con gli attori del laboratorio teatrale condotto da Gabriele Vacis e gli attori professionisti del Teatro Nazionale Palestinese
Regia Gabriele Vacis
Teatro Stabile di Torino
Di nuovo insieme gli artefici della felice stagione del teatro di narrazione che ha portato al successo del Racconto del Vajont. In questo spettacolo nato al Palestinian National Theatre di Gerusalemme Est il regista indaga la fragilità e la potenza della gioventù di Amleto a cui è chiesto di portare un peso che non può né reggere né respingere.

Pagine a cura della Redazione Locale

e-mail Redazione: turismo@comune.ravenna.it

Data ultima modifica: 20/05/2016

Naviga nei documenti della stessa sezione

scopri gli eventi

Recapiti

Indirizzo:
Teatro Luigi Rasi - via di Roma, 39
Teatro Dante Alighieri - via Mariani, 2
Vulkano - via Cella, 261 - San Bartolo
Telefono:
+39 0544 242957
+39 0544 36239
Email:
stagionediprosa@ravennateatro.com
Link:

» RavennaTeatro