Galleria foto

Giovani artisti per Dante • 2018

Menu di livello

Home >Eventi > Manifestazioni e iniziative > Musica

Giovani artisti per Dante • 2018
Antichi Chiostri Francescani - via Dante Alighieri, 4/6
Periodo di svolgimento: dal 01/06/2018 al 05/07/2018
Orario: 11.00

Sul cammino verso il 2021, settimo centenario dalla morte di Dante a Ravenna, anche nel 2018 Ravenna Festival torna ad abitare con eventi quotidiani gli Antichi Chiostri Francescani, adiacenti la Tomba del Sommo Poeta.

Dal 1 giugno al 5 luglio - ogni mattina - si rinnova l'appuntamento con la creatività di una nuova generazione di artisti e i loro progetti selezionati attraverso il bando internazionale "Giovani artisti per Dante" o direttamente commissionati all'interno di scuole e realtà artistiche del territorio.

Protagonista, sempre, Dante: letto e riletto attraverso tutti i linguaggi performativi, a testimonianza dell’inesausta vitalità della sua opera.

------------
Ingresso: 1€


Dal 29 giugno al 5 luglio

EQU
Durante
Canzoni surreali sulla Divina Commedia

Musiche di Vanni Crociani
Testo di Gabriele Graziani
Supervisione al testo di Eugenio Baroncelli

Gabriele Graziani voce
Vanni Crociani pianoforte, tastiere e fisarmonica
Fabio Cimatti sassofoni
Giacomo Toschi sassofoni
Andrea Batani trombone, glockenspiel
Amedeo Santolini chitarre
Alessandro Padovani contrabbasso
Mirko Berlati batteria
Opera Contemporanea commissionata da Ravenna Festival-Teatro Alighieri. In collaborazione con Società Dante Alighieri

“Una sorta di teatro-canzone, costituito da parti recitate e da canzoni surreali"La scrittura della musica degli Equ incontra lo scrittore Eugenio Baroncelli, orientandosi verso la memoria collettiva dell’opera dantesca piuttosto che a precise citazioni del testo, in un viaggio attraverso l’inconscio, dove la parola è la vera protagonista.

EVENTI PASSATI

Dal 1 al 7 giugno

Liceo Artistico “P. L. Nervi - G. Severini” Ravenna
21. La profezia di Dante

A cura di
Sergio Monaldini regia
Enrico Roda scenografie e oggetti di scena
Paolo Taroni tutoraggio e organizzazione degli studenti
In collaborazione con Società Dante Alighieri

Il pretesto del soggiorno di Lord Byron a Ravenna permette di sviluppare il tema della visione che il Romanticismo ha avuto di Dante. Byron è a Ravenna nel 1821, esattamente nel cinquecentesimo anniversario della morte del grande poeta. Una coincidenza. Ed è proprio attorno al tema del caso e della differenza tra coincidenza e caso che ruota uno degli assi portanti dello sviluppo drammaturgico di questo spettacolo.


Dall'8 al 14 giugno

Di Stellario di Blasi
Caronte...ad astratti furori

Ideazione e coreografia Stellario Di Blasi
Danza Danilo Smedile
Musiche di Yamamoto Kotzuga
Produzione PinDoc Onlus con il sostegno di Permutazioni
Presentato in collaborazione con Cantieri Danza
Vincitore del bando Danza Urbana XL, azione del Network Anticorpi XL. Si ringrazia Ravenna Ballet Studio
In collaborazione con Società Dante Alighieri

Un ritratto danzato e inaspettato del famigerato nocchiero incaricato di condurre le anime nell’Ade. Un viaggio nella memoria di un Caronte giovane e dalla ferocia non ancora raggiunta. Uno sguardo intimo, quello di questa pièce, fuori dal tempo e dalla vita attiva, in un momento confidenziale misto di consapevolezza, rassegnazione, simbolismo e vuoto interiore.


Dal 15 al 21 giugno

Compagnia Exire
Dante ad Auschwitz

Di Sergio Di Benedetto
Matteo Bonanni regia
Matteo Bonanni, Diego Becce attori
Roberta Di Matteo danzatrice
Luca Rapazzini violinista
Sergio Di Benedetto drammaturgia
In collaborazione con Società Dante Alighieri

Due grandi poemi, l’Odissea di Omero e la Commedia di Dante, si uniscono alla grande tragedia del Novecento, la Shoah, attraverso l'undicesimo capitolo di Se questo è un uomo di Primo Levi.


Dal 22 al 28 giugno

Associazione Satiri di Storie
Dante is back

Di e con Marco Di Giorgio
Dora Scapolatempore arpa e loop station
Sonia Caputo canto
Alessandro Girami regia
Cecilia Sacchi scenografia
In collaborazione con Società Dante Alighieri

Dante si risveglia dalla sua tomba, nel cuore di Ravenna, ai giorni nostri. Decide di viaggiare in lungo e in largo per l’Italia e al ritorno dal viaggio scopre che proprio vicino a casa sua si terrà il concerto della Bea, la più grande popstar del momento.
Dante, mosso dalla simpatia, decide di declamarle il viaggio fatto, una sorta di resoconto rigorosamente scritto in versi. 
Il tutto raccontato in chiave satirica, grazie a una “riscrittura” ironica del mondo contemporaneo, visto con gli occhi di un uomo del Due-Trecento.

Pagine a cura della Redazione Locale

e-mail Redazione: turismo@comune.ravenna.it

Data ultima modifica: 02/07/2018

Naviga nei documenti della stessa sezione

scopri gli eventi

Recapiti

Indirizzo:
Antichi Chiostri Francescani - via Dante Alighieri, 4/6
Telefono:
+39 0544 249244
Email:
tickets@ravennafestival.org
Link:

» Ravenna Festival

» Ravenna Festival • Facebook