Galleria foto

Ravenna, un paesaggio che attraversa la storia

Menu di livello

Home >Eventi > Manifestazioni e iniziative > Mostre

Ravenna, un paesaggio che attraversa la storia
Biblioteca Classense - Via Baccarini, 3
Periodo di svolgimento: dal 24/02/2020 al 29/03/2020
Orario: dalle 9.00 alle 19.00 (da martedì a sabato); dalle 14.00 alle 19.00 (domenica e lunedì)

Dal 24 febbraio fino al 29 marzo sarà allestita nel Corridoio grande della biblioteca Classense la mostra Ravenna, un paesaggio che attraversa la storia.

L'esposizione prende spunto dall'omonimo volume pubblicato da Osiride Guerrini e Pietro Barberini, prima della prematura scomparsa di quest’ultimo (SBC Edizioni, 2019). Gli autori, ottimi conoscitori della città, del territorio e delle trasformazioni avvenute nei secoli, tracciano nel volume una storia così chiara che merita di essere seguita e ulteriormente indagata anche grazie ai documenti presentati in mostra.

L’occasione si presta anche a valorizzare le mappe manoscritte dell’Archivio storico comunale di Ravenna, conservato presso la Biblioteca Classense, e le splendide incisioni che mostrano il territorio e la città nei secoli passati.

Là dove è impossibile mostrare documenti coevi, il visitatore avrà la sorpresa di vedere vedute fantastiche di una Ravenna divenuta quasi città di fiaba, suggestive ricostruzioni del porto della flotta romana ad opera di un anonimo cartografo del XVI secolo e la rappresentazione di Ravenna su isole, realizzata dal grande geografo Vincenzo Coronelli (1650-1718) e ispirata a Venezia. Suggestive le immagini della stele dei militari romani e dei carpentieri che costruivano e riparavano le imbarcazioni della flotta.

-----------
Ingresso gratuito

Pagine a cura della Redazione Locale

e-mail Redazione: turismo@comune.ravenna.it

Data ultima modifica: 16/03/2020

Naviga nei documenti della stessa sezione

scopri gli eventi

Recapiti

Indirizzo:
Biblioteca Classense - Via Baccarini, 3
Telefono:
+39 0544 482112
Email:
informazioni@classense.ra.it
Link:

» Biblioteca Classense

» Biblioteca Classense • Facebook