Galleria foto

Menu di livello

Home >Enogastronomia > Prodotti tipici > Pesce > Pesce azzurro

Pesce Azzurro

All'interno della denominazione generica "Pesce Azzurro" ritroviamo alcune varietà di pesci generalmente di piccola pezzatura, di varia forma e sfumature di colorazione argentea, molto presenti nelle acque a largo della costa ravennate.

Tra questi si ricorda:
• La sardina, detta volgarmente sarda o sardella, in genere viene conservata sott'olio. Ottima nei mesi di maggio e giugno;
• L'acciuga o alice (detto anche sardone) da consumarsi fresca, fritta o in salamoia. Ottima nei mesi di gennaio e febbraio;
• La papalina (denominata in area ravennate saraghina), venduta fresca oppure sotto sale, gustosa impanata e cotta al forno. Ottima da aprile a luglio;
• L'acquadella, proveniente dalla pesca con i padelloni posti lungo i corsi d'acqua che portano al mare, deliziosa infarinata e fritta in olio vegetale. Ottima nella stagione autunnale;
• Lo sgombro, abitante delle grandi profondità, cotto arrosto, pescato generalmente da maggio anche con l'amo. Ottimo nei mesi di maggio, giugno e settembre.

Pagine a cura della Redazione Locale

e-mail Redazione: turismo@comune.ravenna.it

Data ultima modifica: 13/08/2013

Dove mangiare

Recapiti

Naviga nei documenti della stessa sezione